fbpx

Questo è un (potente) trucco per dimagrire!

Tenere un diario alimentare.

Aspetta!!

Aspetta un attimo prima di chiudere questo articolo, pensando che sia una sciocchezza.

Tra poche righe smetterai di pensare che tenere un diario alimentare sia un’inutile perdita di tempo. In tutti i sensi.

Andiamo subito al dunque dicendo che gli studi lo confermano: chi tiene un diario alimentare ha più probabilità di dimagrire di chi non lo fa.

Tra i tanti uno in particolare ci interessa, pubblicato nel marzo 2019 sulla rivista Obesity e condotto dall’Università del Vermont e dell’Università della Carolina del Sud.

Perché proprio questo?

Per il fatto che oltre a confermare che l’auto-monitoraggio alimentare porta al successo, ci spiega che farlo occupa ¼ d’ora al giorno e che impegnarsi per più tempo non migliora i risultati in fatto di dimagrimento.

Proprio così!

Monitorando l’utilizzo di alcune App conta-calorie, come Lose It, Calorie King e My Fitness Pal, i ricercatori del Vermount e della Carolina del Sud hanno misurato l’impegno che serve nel compilare un planning alimentare: poco meno di 15 minuti al giorno.

Pochissimi!

Soprattutto se pensi che gli italiani (che non trovano il tempo per fare alcunché…) nel 1° trimestre del 2019 hanno trascorso 1 ora e 46 minuti al giorno a spippettare sui Social (dati GlobalWebIndex)

Insomma si può sostenere che è enormemente utile aggiornare un diario alimentare quotidianamente e dopotutto si può anche essere sicuri che non occuperà che qualche minuto di vita.

Perché farlo si rivela una mossa vincente?

I motivi non sono molti, ma sicuramente considerevoli:

  • perché aiuta a badare a ciò che si mangia. Vero! Le persone mangiano in modo distratto, con un occhio al telefonino o mentre guidano per esempio, ingurgitando porzioni più grandi di quelle previste o, peggio ancora, cibo extra;
  • perché aiuta a rispettare la dieta. Vero! Con l’andar del tempo infatti la cura che si pone nel seguire un programma alimentare tende a svanire per lasciare spazio a troppa indulgenza e di conseguenza a troppi frequenti sgarri;

Pensi che mi sbagli? Ritieni che tenere un diario alimentare serva a nulla o a poco?

Prova!

Che hai da perdere? 15 minuti al giorno?

Se hai deciso di provare, ecco un paio di trucchi per farlo nel modo corretto:

  • Scegli il metodo che più ti piace. Il miglior diario dietetico è quello che si adatta al tuo stile di vita. Che sia cartaceo oppure tecnologico, come un’App conta-calorie o una nota sul tuo tablet, non importa! Adopera quello che più ti piace.
  • Registra subito ciò che mangi. La tempestività sarà essenziale. A fine giornata il rischio è quello che sfugga qualcosa. Ancora meglio? Fallo prima ancora di mangiare! Non hai tempo per farlo subito? Risolvi con semplicità così: fai la foto a quello che mangi e annotalo in un secondo tempo con calma.
  • Non mentire. L’obiettivo di tenere un diario è quello di confrontarti con i tuoi comportamenti alimentari, tenendo conto anche degli sgarri. Acquisire abitudini alimentari vincenti è una questione di tempo e di consuetudine. Ingannarti non può portare al miglioramento.

Le persone perfette non combattono, non mentono, non commettono errori e non esistono (Aristotele)

  • Annota tutto. Il totale fa la differenza. Una grattugiata di parmigiano sulla pasta, un bicchiere di vino, o semplicemente un paio di forchettate di pasta che tua figlia ha avanzato, se sommati possono davvero vanificare tutti i tuoi sacrifici. Sai qual è la brutta notizia? Che potresti minimizzare la cosa incolpando altro, come il tuo metabolismo, per dirne una.

Ora sai che tenere un diario alimentare è davvero un trucco (potente) per dimagrire e che esperti nella scienza comportamentale sostengono che l’autocontrollo dietetico è molto meno sgradevole della percezione, sicuramente meno impegnativo e soprattutto funziona.

Non solo. Conosci perfino quali sono i trucchi per farlo nel modo migliore.

Ti resta una cosa da fare: tirarti su le maniche ed iniziare immediatamente a mettere in pratica tutto quello che sai. Perché il sapere tutto questo non cambierà la tua vita né ti farà perdere peso magicamente.

Quindi è il momento di iniziare e di farlo per bene.

E’ una strategia davvero potente per perdere peso. Promesso. Saranno 15 minuti ben spesi.

Hold Hard!

Ps: se non hai un programma nutrizionale avere un diario ti servirà comunque. Nel caso ti dovessi confrontare con un professionista per studiare insieme un percorso dietetico (e permettimi un consiglio: fallo subito!) avrete in mano un sacco di dati su cui ragionare.

Ps2: …ah, dimeticavo: hai già messo “Mi Piace” alla Official Page su Facebook di imPossibile Dimagrire?

Questo articolo è frutto di numerosi anni di ricerche e sperimentazioni, non intende sostituirsi al parere medico o allo specialista di fiducia. L’autore consiglia, come elementare regola di prudenza, di effettuare tutta una serie di esami clinici, sul effettivo stato di salute generale ed in particolare quello cardiaco, prima di intraprendere qualsiasi programma di alimentazione, di allenamento o di integrazione. Chi sta assumendo farmaci, regolarmente prescritti, non modifichi il suo regime alimentare prima di aver consultato il medico che ha effettuato la prescrizione. Qualora il lettore volesse utilizzare le indicazioni dell’articolo dovrà consultarsi e lavorare sotto controllo di uno specialista.

Tutto il materiale pubblicato nel sito www.impossibiledimagrire.it, laddove non diversamente specificato, è da intendersi protetto da Copyright. E’ vietata la copia, anche parziale, senza autorizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *