fbpx

Brucia grasso. NON calorie!

Trovo curioso il fatto che molte persone siano tanto interessate alle calorie che bruciano in l’allenamento.

Immagino siano convinte che più calorie si consumano e più si dimagrisce.

E’ davvero un peccato non sia proprio così scontato.

Sia chiaro: per dimagrire risulta indispensabile creare un deficit calorico, anche attraverso l’allenamento.

Ma questo non sta a significare che più kcal si consumano durante il training e più si dimagrisce.

Permettimi di approfondire.

Per quanto possa essere fastidioso accettarlo durante l’attività fisica il consumo di grasso è davvero molto basso.

Attenzione: non importa che un allenamento sia più efficace piuttosto che un altro. Il consumo di grasso rimane sempre molto scarso.

Facciamo un esempio e prendiamo la corsa, nella mente di molti, attività dimagrante per eccellenza e chiediamoci: Quanto grasso si brucia correndo?

Poco!

Considera questo: una donna di 60 kg che corre 5 km consuma solo 15 gr di grasso (nella migliore delle ipotesi). Circa 1/67 di un kg di grasso!!

E anche andando a fare due conti e prendendo in riferimento non la distanza percorsa, ma il tempo dedicato all’allenamento il risultato non è tanto diverso.

Insomma, per farla breve, sia che si consideri la distanza o il tempo di attività la quantità di grasso bruciato è davvero scarsa.

Camminata, Crossfit®, nuoto, ciclismo, Zumba®, Spinning®, bocce subacquee, pattinaggio-velocità con alle spalle una pantera incazzata… non cambia nulla! Sempre poco rimane.

Possiamo stare a discutere quanto vuoi sul fatto che un allenamento sia meglio di un altro per dimagrire, ma resta il fatto che di grasso durante l’allenamento se ne consuma molto meno di quanto si creda.

Tutto questo lo prova la scienza. E tutto quello che non si può dimostrare con i numeri rimane un opinione.

Ti potresti chiedere: Ha davvero senso allenarsi per dimagrire?

Certo che si!

Questo perché mentre ti alleni avvengono delle reazioni che sono conseguenza di ciò che stai facendo, ma, a queste reazioni, ne conseguono altre in grado di modificare la capacità di consumare grasso in modo più efficace durante tutta la tua giornata.

Quello che sto dicendo è che mentre ti alleni consumi poco grasso, ma inneschi delle reazioni fisiologiche che alleneranno il tuo organismo a bruciare più grasso nel resto della giornata.

Ti pare poco?

E’ su questo campo che ci si gioca la partita del dimagrimento.

Ora deve essere ben chiara una cosa: non è scontato che un allenamento che fa consumare più calorie faccia anche bruciare più grasso.

Perché dovrebbe esserlo?

Immaginando che tu sia una persona curiosa e desiderosa di non perdere tempo con fuffa-allenamenti, ti starai chiedendo: Quale è il parametro determinante in fatto di allenamento per dimagrire?

L’intensità! Che esprime il grado di impegno fisico richiesto dall’esecuzione di una data attività.

Maggiore infatti sarà l’intensità dell’allenamento e maggiormente verranno stimolate quelle reazioni fisiologiche che sono alla base del dimagrimento.

Proprio quelle che ti trasformeranno, nel tempo, in una macchina bruciagrassi 24 ore su 24.

Questo accade perché allenandosi con l’obiettivo di aumentare l’intensità del tuo allenamento aumenterà di conseguenza la capacità di svolgere tanto lavoro muscolare in un breve tempo.

Per raggiungere questo obiettivo servirà un grande e potente motore che consumerà tantissimo. E lo farà inevitabilmente in ogni momento della tua giornata.

Insomma, se il tuo obiettivo è dimagrire quante calorie bruci durante il tuo training ti deve interessare come l’ordine nel garage del tuo vicino di casa.

Mi spiace per tutti quelli che pensano che un allenamento moderato e quotidiano sia una strategia vincente.

Non lo è (se sei tra questi, allora devi assolutamente leggere questo >> Ecco un buon modo per NON dimagrire: allenarsi (troppo) <<).

Detto ciò, oggi posso dirti che hai scoperto cosa davvero è importante considerare quando ti alleni.

Tuttavia, permettimi di darti un avvertimento: solo il fatto di saperlo non farà in modo di farti dimagrire.

Questo succede perché devi agire: sposta da subito il tuo focus in allenamento sull’intensità e impegnati a diventare la versione più potente di te.

Prima lo farai, prima vedrai il grasso che se ne andrà.

Hold Hard!

Ps: mi rendo conto che districarsi tra un mare di informazioni sia complesso. Ecco perché non devi affidarti al fai-da-te e farti seguire da un professionista che dovrà partire da una valutazione del tuo stato di forma prima di proporti una soluzione.

Ps2: in qualsiasi caso una mossa furba è iscriverti al mio Blog con un clic qui  >> Si, desidero iscrivermi al tuo Blog <<

Questo articolo è frutto di numerosi anni di ricerche e sperimentazioni, non intende sostituirsi al parere medico o allo specialista di fiducia. L’autore consiglia, come elementare regola di prudenza, di effettuare tutta una serie di esami clinici, sul effettivo stato di salute generale ed in particolare quello cardiaco, prima di intraprendere qualsiasi programma di alimentazione, di allenamento o di integrazione. Chi sta assumendo farmaci, regolarmente prescritti, non modifichi il suo regime alimentare prima di aver consultato il medico che ha effettuato la prescrizione. Qualora il lettore volesse utilizzare le indicazioni dell’articolo dovrà consultarsi e lavorare sotto controllo di uno specialista.

Tutto il materiale pubblicato nel sito www.impossibiledimagrire.it, laddove non diversamente specificato, è da intendersi protetto da Copyright. E’ vietata la copia, anche parziale, senza autorizzazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *